giallo
verde
blu

Opposizione a decreto ingiuntivo con chiamata in causa del terzo: l’autorizzazione può essere implicita

06 Agosto 2020

PROCEDIMENTO CIVILE

Nel caso in cui l’opponente a decreto ingiuntivo abbia citato direttamente un terzo che intenda chiamare in causa, richiedendo comunque al giudice nell’atto di opposizione, in via subordinata, l’autorizzazione di cui all’art. 269 c.p.c., deve considerarsi impedita la decadenza della chiamata. Se il giudice si è pronunciato nel merito nei confronti del terzo, la chiamata si intende infatti implicitamente autorizzata.

giallo
verde
blu

Lo straniero residente deve prestare attenzione alla scadenza della sua patente

31 Luglio 2020

Tar Sardegna

SANZIONI AMMINISTRATIVE

La patente straniera senza scadenza diventa un boomerang per il titolare residente in Italia da oltre 2 anni che incorrerà nella sanzione prevista dall’art. 136 c.d.s. in caso di mancata conversione tempestiva.

giallo
verde
blu

La “nuova” legittima difesa non consente sempre e comunque di imbracciare le armi

30 Luglio 2020

Cassazione penale

AVVOCATO

La modifica legislativa che ha interessato l'esimente della legittima difesa non modifica la struttura dell'istituto.

giallo
verde
blu

L’interposizione reale di persona implica la stipula di due accordi, quello apparente e quello reale

30 Luglio 2020

Cassazione civile

OBBLIGAZIONI E CONTRATTI

Per il patto fiduciario avente ad oggetto un bene immobile, che si innesta su un acquisto effettuato dal fiduciario per conto del fiduciante, non è richiesta la forma scritta "ad substantiam".

giallo
verde
blu

Patteggiamento: applicazione della sanzione amministrativa accessoria

29 Luglio 2020

PROCEDIMENTO PENALE

In caso di sentenza di applicazione della pena, a seguito dell’introduzione della previsione di cui all’art. 448, comma 2-bis, c.p.p., è ammissibile...

giallo
verde
blu

Cosa spetta al coerede che apporta migliorie all’immobile?

29 Luglio 2020

SUCCESSIONE IN GENERE

Il coerede che sul bene comune da lui posseduto abbia eseguito delle migliorie può pretendere, in sede di divisione, quale mandatario o utile gestore degli altri eredi partecipanti alla comunione ereditaria, il rimborso delle spese sostenute per il suddetto bene comune.

giallo
verde
blu

Indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato: reato istantaneo o continuato?

27 Febbraio 2020

Cass. pen., sez. VI, 25 febbraio 2020, n. 7462

DIRITTO PENALE

Il delitto di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato ex art. 316-ter c.p. si consuma quando...

giallo
verde
blu

È ammissibile l’opposizione tardiva a decreto ingiuntivo se il fascicolo di causa non è visibile

27 Febbraio 2020

Cass. civ., sez. II, 20 febbraio 2020 n. 4448

PROCEDIMENTO CIVILE

L’opposizione tardiva a decreto ingiuntivo, ai sensi dell’art. 650 c.p.c., è ammissibile quando...

giallo
verde
blu

Diritti reali: la tutela del coniuge non proprietario del suolo

25 Febbraio 2020

Cass. civ., sez. I, 24 febbraio 2020, n. 4794

DIRITTO CIVILE IN GENERE

La tutela del coniuge non proprietario del suolo opera non sul piano reale bensì su quello meramente obbligatorio, rimanendo a carico della...

giallo
verde
blu

È atto di esecuzione del testamento qualunque attività diretta alla conservazione o all’incremento del patrimonio del de cuius

21 Febbraio 2020

Cass. civ., sez. II, 20 febbraio 2020, n. 4449

PROCEDIMENTO CIVILE

Anche l’incasso di un canone di locazione costituisce condotta...

Pagine