Giurisprudenza

Filtra per categoria

Hai filtrato per: Amministrativox

giallo
verde
blu

Verde pubblico attrezzato: vi è vincolo conformativo se l’area è solo destinata a realizzare il bene ed a rispettare l’interesse pubblico alla libera fruizione del medesimo

06 Aprile 2022

Consiglio di Stato

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

La destinazione a parco pubblico, attrezzature ricreative, sportive ed a verde pubblico non implica l'imposizione di un vincolo espropriativo, ma solo di un vincolo conformativo

giallo
verde
blu

No all’assegno alimentare per il dipendente che non si vaccina contro il COVID-19

25 Marzo 2022

Consiglio giustizia amministrativa

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

Per il dipendente che è stato sospeso dal servizio...

giallo
verde
blu

L’hosting provider è responsabile per le pratiche commerciali scorrette del professionista?

03 Giugno 2021

Consiglio di Stato

AVVOCATO

Non c’è un’oggettiva incompatibilità tra la figura del professionista, ai sensi della normativa sulle pratiche commerciali scorrette, e quella di...

giallo
verde
blu

Termine per l'esercizio del diritto di accesso informale e termine per l'impugnazione

26 Marzo 2021

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

Il TAR Calabria richiama i principi della recente Adunanza Plenaria n. 12/2020 al fine di determinare la decorrenza del termine di impugnazione dell'aggiudicazione definitiva di un appalto di lavori a fronte della...

giallo
verde
blu

Condizioni e limiti del diritto di accesso agli atti di gara

01 Marzo 2021

Tar Lazio

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (P.A.)

L'accesso agli atti di gara non è pacificamente sempre integrale a fronte della deduzione di esigenze di difesa, essendo necessario, nel bilanciamento tra il diritto alla tutela dei segreti industriali e commerciali ed il diritto all'esercizio del c.d. “accesso difensivo”, l'accertamento dell'eventuale nesso di strumentalità tra la documentazione oggetto dell'istanza di accesso e le censure formulate.

giallo
verde
blu

Il dilemma dei monopattini: sì o no al casco per i maggiorenni?

26 Febbraio 2021

Tar Toscana

SANZIONI AMMINISTRATIVE

Il TAR di Firenze ribadisce, in tema di viabilità comunale, il campo di competenza del Sindaco. Nel caso di specie non spetta a quest’ultimo, bensì ai dirigenti, prendere provvedimenti a riguardo.

giallo
verde
blu

Il sempre necessario presupposto della “doppia conformità” per gli interventi edilizi in sanatoria

22 Febbraio 2021

Consiglio di Stato

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

Deve ricordarsi che l’articolo 36 del D.P.R. n. 380/2001, nel disciplinare l’accertamento di conformità, ossia quello strumento attraverso cui si...

giallo
verde
blu

Risarcimento danno e giudizio di ottemperanza negli enti in dissesto

05 Gennaio 2021

Tar Calabria

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

Risarcimento di un danno subito. Non sempre il dissesto di bilancio di un comune impedisce la liquidazione di quanto dovuto. Il TAR Calabria (n. 696/20, del 9 dicembre) non condivide la genericità del recente pronunciamento dell’Adunanza Plenaria, perché non si può fare di tutta l’erba un fascio.

giallo
verde
blu

La regolarità fiscale include anche il pagamento di tributi “locali”

11 Dicembre 2020

Cons. Stato, Sez. IV, 9 dicembre 2020, n. 7789.pdf

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

In relazione al requisito della regolarità fiscale di cui all'art. 80, comma 4, del Codice dei contratti pubblici, il legislatore, nell'utilizzare la locuzione ampia «imposte e tasse», non opera alcun distinguo tra tributi «nazionali-statali» e «locali», potendosi quindi trarre anche dal mancato pagamento di quest'ultimi tributi una grave situazione di mancanza di solidità finanziaria dell'operatore economico concorrente.

giallo
verde
viola
rosso
blu
arancione
rosa
azzurro
acqua
giallo-ocra

La rilevanza della condotta negoziale della P.A. anche nella fase precontrattuale

07 Dicembre 2020

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (P.A.)

La Pubblica Amministrazione, in tutte le fasi del procedimento, comprese le trattative negoziali, ha l’obbligo di adottare una condotta negoziale improntata al rispetto dei principi di buona fede e correttezza, di cui all’art. 1337 c.c., evitando di generare nella controparte privata un erroneo affidamento nella conclusione del contratto o di tradire l’affidamento che questa abbia già legittimamente maturato.

Pagine