Giurisprudenza

Filtra per categoria

Hai filtrato per: Penalex

giallo
verde
blu

Lo stalking commesso a mezzo Facebook: ultimissime dalla Cassazione

03 Giugno 2021

Cassazione penale

DIRITTO PENALE

Ai fini della sussistenza del delitto di atti persecutori non importa quale...

giallo
verde
blu

La convivenza instabile e di breve durata non esclude il reato di maltrattamenti in famiglia

14 Maggio 2021

DIRITTO PENALE

Il reato di maltrattamenti in famiglia è configurabile anche in presenza di un rapporto di convivenza di breve durata, instabile e anomalo, purchè sia sorta una prospettiva di stabilità e un’attesa di reciproca solidarietà.

giallo
verde
blu

Omicidio doloso e atti persecutori: concorso di reati o concorso apparente di norme?

10 Maggio 2021

Cassazione penale

DIRITTO PENALE

Deve essere rimessa alle Sezioni Unite la questione della sussistenza, in caso di concorso tra i fatti-reato di atti persecutori e di omicidio aggravato ai sensi dell’art. 576, comma 1, n. 51, c.p., di un concorso di reati o un reato complesso, che assorba integralmente il disvalore della fattispecie di cui all’art. 612-bis c.p. ove realizzato al culmine delle condotte persecutorie precedentemente poste in essere dall’agente ai danni della medesima persona offesa.

giallo
verde
blu

Deve sempre essere notificata al difensore l’ordinanza che decide in merito alla liberazione anticipata

23 Aprile 2021

Cassazione penale

PROCEDIMENTO PENALE

«L’ordinanza del magistrato di sorveglianza che decide sull’istanza di concessione della liberazione anticipata (art. 69bis comma 1 ord. pen.) deve essere in ogni caso notificata al difensore del condannato, se del caso nominato d’ufficio, legittimato a proporre reclamo. Quest’ultimo è soggetto alla disciplina generale dell’impugnazione».

giallo
verde
blu

Il rapporto tra il reato di stalking e quello di violazione di domicilio

16 Aprile 2021

DIRITTO PENALE

Tra il delitto di atti persecutori di cui all’art. 612-bis cod. pen. e quello di violazione di domicilio di cui all’art. 614 cod. pen...

giallo
verde
blu

Il testimone ammette di aver reso una falsa testimonianza e l’imputata registra la conversazione: quale valore?

12 Aprile 2021

Cassazione penale

PROCEDIMENTO PENALE

La registrazione fonografica di conversazioni o comunicazioni realizzata, anche all’insaputa dell’interlocutore, dall’imputato partecipe o autorizzato ad assistervi, costituisce...

giallo
verde
blu

La Suprema Corte torna ad occuparsi del c.d. captatore informatico, ribadendo i principi espressi dalle Sezioni Unite Penali

30 Marzo 2021

Cassazione penale

DIRITTO PENALE

La Corte di legittimità riesamina un tema di stringente attualità, sottoponendo ad ulteriore scrutinio un mezzo di ricerca della prova di nuova codificazione e difficile inquadramento.

giallo
verde
blu

Alle Sezioni Unite la questione del periculum in mora nel sequestro per confisca “facoltativa”

26 Marzo 2021

DIRITTO PENALE

In tema di sequestro preventivo finalizzato alla confisca c.d. “facoltativa” (art. 321, comma 2, c.p.p.), deve essere rimessa alle Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione la questione se...

giallo
verde
blu

Le Sezioni Unite sull’applicabilità dell’esimente di cui all’art. 384 c.p. al convivente more uxorio

19 Marzo 2021

Cassazione penale, Sezioni Unite

Cassazione Penale, Sez. Un., sentenza 26 novembre 2020 – 17 marzo 2021, n. 10381 .pdf

DIRITTO PENALE

L’art. 384, primo comma, cod. pen., in quanto causa di esclusione della colpevolezza, è applicabile...

giallo
verde
blu

Divieto di avvicinamento e specificazione dei luoghi oggetto del divieto: la questione alle Sezioni Unite

12 Marzo 2021

Cassazione penale

PROCEDIMENTO PENALE

Nel disporre la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa, ex art. 282-ter c.p.p., il giudice deve necessariamente determinare specificamente i luoghi oggetto del divieto?

Pagine