Giurisprudenza

Filtra per categoria

Hai filtrato per: Penalex

giallo
verde
viola
blu

Ginecologo rivela alla paziente la sterilità del marito: è violazione di segreto professionale?

14 Gennaio 2021

Cassazione penale

DIRITTO PENALE

La Suprema Corte chiarisce che non sussiste alcuna violazione di segreto professionale qualora l’imputato comunichi una notizia a chi già la conosceva, delineando in modo chiaro e preciso quando si possa parlare di “giusta causa” atta a scriminare la condotta punita dall’art. 622 c.p..

giallo
verde
blu

La rinuncia al mandato può essere trasmessa via PEC

05 Gennaio 2021

Cassazione penale

PROCEDIMENTO PENALE

Fermo restando che nel processo penale alle parti private non è consentito effettuare comunicazioni, notificazioni ed istanze mediante PEC, deve essere ritenuta valida la comunicazione della rinuncia al mandato trasmessa telematicamente.

giallo
verde
viola
blu

Società in accomandita semplice e dichiarazione fiscale infedele

14 Dicembre 2020

Cassazione penale

REATO IN GENERE

Il reato di cui all’art. 4 d.P.R. n. 74/2000 può essere integrato anche mediante la presentazione della dichiarazione in nome della società in accomandita semplice...

giallo
verde
viola
blu

Confermata la condanna per l’amministratore di diritto che sapeva delle attività illecite compiute dall’amministratore di fatto

11 Dicembre 2020

Consiglio di Stato

DIRITTO PENALE

Nel caso in cui l’amministratore di diritto di una società dimostri di avere contezza, anche generica, delle attività illecite compiute dall’amministratore di fatto, rivelando...

giallo
verde
viola
blu

Il delitto di maltrattamenti si configura anche in presenza di un rapporto familiare di mero fatto

07 Dicembre 2020

DIRITTO PENALE

L’art. 572 c.p. è applicabile non solo ai nuclei familiari fondati sul matrimonio, ma anche in presenza di un rapporto familiare di mero fatto, il quale, in assenza di una stabile convivenza tra le parti, può desumersi «dall’avvio di un progetto di vita basato sulla reciproca solidarietà e assistenza».

giallo
verde
viola
blu

Condannato il socio che scarica dati dai sistemi informatici in vista dell’avvio di un’attività autonoma

04 Dicembre 2020

Cassazione penale

DIRITTO PENALE

Ai fini della configurabilità del reato di accesso abusivo ad un sistema informatico, risulta decisiva la finalità perseguita dall’agente che abbia effettuato l’accesso tramite password regolarmente posseduta. Il reato sussiste infatti laddove il potere di...

giallo
verde
viola
blu

Le Sezioni Unite sono state chiamate in causa per stabilire il limite di intervento della cd. confisca estesa

02 Dicembre 2020

Cassazione penale

PROCEDIMENTO PENALE

La Corte di Cassazione torna ad occuparsi di un tema oggetto di frequente contenzioso: da un lato, per le rilevanti implicazioni dei provvedimenti ablatori, che spesso attingono ingenti ricchezze; dall’altro, a causa di un quadro normativo che si è evoluto con numerosi interventi, talvolta emergenziali, che hanno determinato una progressiva frammentazione delle disposizioni di riferimento.

giallo
verde
viola
blu

Connessione o autonomia tra procedimenti di estradizione? La parola alle Sezioni Unite

30 Novembre 2020

Cassazione penale

PROCEDIMENTO PENALE

In tema di estradizione condizionata alla commutazione della pena perpetua, è rimessa alle Sezioni unite la questione se il giudice dell’esecuzione debba tenere conto della condizione apposta dall’autorità estradante quando la stessa autorità abbia già concesso, nei confronti dello stesso soggetto, l’estradizione per l’esecuzione di altra pena dell’ergastolo senza apporre alcuna condizione di commutazione della pena.

giallo
verde
viola
blu

Opere abusive buttate giù prima dell’ordine di demolizione: condanna confermata

27 Novembre 2020

Cassazione penale

DIRITTI REALI

Nessuna via di fuga per la persona ritenuta responsabile degli abusi edilizi. Respinta la tesi difensiva mirata ad ottenere la non punibilità per particolare tenuità del fatto. Irrilevanti l’incensuratezza della imputata e il fatto che ella abbia demolito le opere prima dell’input in arrivo dal Comune.

giallo
verde
viola
blu

Stalking in condominio: le registrazioni delle aree comuni possono essere utilizzate nel processo

23 Novembre 2020

Cassazione penale

COMUNIONE E CONDOMINIO

Le registrazioni video e audio effettuate da privati tramite telecamere poste per esigenze di sicurezza delle parti comuni di edifici condominiali, pur non essendo registrazioni effettuate dalla polizia giudiziaria e non potendo essere...

Pagine