Giurisprudenza

Filtra per categoria

Hai filtrato per: Penalex

giallo
verde
blu

Niente patteggiamento se prima non vengono estinti i debiti tributari

21 Ottobre 2020

Cassazione penale

PROCEDIMENTO PENALE

Prima di ammettere le parti all’applicazione della pena concordata prevista dall’art. 444 c.p.p., il giudice deve verificare l’avvenuta estinzione dei debiti tributari, come risulta dalla lettura degli artt. 13 e 13-bis, d.lgs. n. 74/2000, di cui la Corte di Cassazione ha fornito chiare precisazioni.

giallo
verde
blu

Valida l’elezione di domicilio presso il difensore d’ufficio quando l’indagato si rifiuti di sottoscrivere il verbale senza motivo

19 Ottobre 2020

Cassazione penale

PROCEDIMENTO PENALE

La Suprema Corte richiama l’orientamento giurisprudenziale secondo cui, in materia di elezione o dichiarazione di domicilio, deve ritenersi valida l’elezione presso il difensore d’ufficio effettuata dall’indagato mediante dichiarazione riportata nel verbale che poi si rifiuti di sottoscrivere senza una specifica ragione.

giallo
verde
blu

È possibile il concorso tra il reato di bancarotta documentale ed il reato di occultamento o distruzione di documenti contabili?

13 Ottobre 2020

Cassazione penale

DIRITTO PENALE

La bancarotta documentale ed il reato tributario di occultamento o distruzione di documenti contabili concretizzano una...

giallo
verde
blu

Quando è possibile disporre la c.d. confisca di valore?

06 Ottobre 2020

Cassazione penale

DIRITTO PENALE

Qualora nel patrimonio dell’autore del reato siano individuabili denaro o beni fungibili costituenti profitto del reato, prima di poter disporre la confisca per equivalente è necessario previamente disporre, o quantomeno tentare, l’ablazione diretta dei valori costituenti provento di reato.

giallo
verde
blu

Richiesta di sequestro finalizzato alla confisca per equivalente: vale il principio della domanda cautelare

05 Ottobre 2020

Cassazione penale

DIRITTO PENALE

In osservanza al principio della domanda cautelare, il giudice non può emettere il provvedimento di sequestro preventivo...

giallo
verde
blu

Dalle Sezioni Unite Penali nuove informazioni provvisorie

28 Settembre 2020

DIRITTO PENALE

Peculato da parte dei gestori degli apparecchi da gioco con vincite in denaro; circostanze aggravanti ad effetto speciale; causa di non punibilità ex art. 384, comma 1, c.p.; spazio minimo per i detenuti ex art. 3 CEDU; ricorso contro la decisione del tribunale del riesame; sospensione della prescrizione ex art. 83, comma 3-bis, d.l. n. 18/2020, conv. in l. n. 27/2020. Queste le tematiche a cui si riferiscono le informazioni provvisorie depositate dalle Sezioni Unite Penali il 24 settembre 2020.

giallo
verde
blu

La realizzazione di una terrazza sull’immobile abusivo costituisce un nuovo reato

22 Settembre 2020

DIRITTO PENALE

In tema di reati edilizi, qualsiasi intervento eseguito su una costruzione realizzata abusivamente costituisce una ripresa dell’attività criminosa originaria, che integra un nuovo reato.

giallo
verde
blu

Risolto il contrasto sulla compatibilità dell'attenuante del lucro e dell'evento di speciale tenuità con lo spaccio di lieve entità

18 Settembre 2020

Corte di Cassazione, sez. Unite Penali

PROCEDIMENTO PENALE

La circostanza attenuante del lucro e dell'evento di speciale tenuità è applicabile, a prescindere dal bene giuridico tutelato, ad ogni fattispecie delittuosa animata da motivi di lucro. Pertanto, detta attenuante si applica anche nell'ipotesi di cessione di stupefacenti di lieve entità.

giallo
verde
blu

Le Sezioni Unite sull’elezione di domicilio presso il difensore d’ufficio e la conoscenza del procedimento

02 Settembre 2020

Corte di Cassazione, Sez. Un. Penali

PROCEDIMENTO PENALE

Il solo elemento dell’elezione di domicilio presso il difensore di ufficio, da parte dell’indagato, non è di per sé presupposto idoneo per la dichiarazione di assenza di cui all’art. 420-bis c.p.p.. Il giudice deve infatti verificare, anche in presenza di altri elementi, che vi sia stata un’effettiva instaurazione di un rapporto professionale tra il legale domiciliatario e l’indagato.

giallo
verde
blu

Patteggiamento, la Cassazione torna sul sistema binario di impugnazione

30 Agosto 2020

Corte di Cassazione

PROCEDIMENTO PENALE

Con riferimento alle statuizioni concernenti le misure di sicurezza, personali o patrimoniali, che non abbiano formato oggetto dell’accordo delle parti, è stato chiarito che il ricorso per cassazione è ammissibile ai sensi dell’art. 606 c.p.p..

Pagine