Giurisprudenza

Filtra per categoria

Hai filtrato per: Civilex

giallo
verde
viola
blu

Licenziato per i postumi di un incidente: nel risarcimento devono rientrare tutte le future retribuzioni ipotizzabili

14 Gennaio 2021

Cassazione civile

DANNI

Necessario un nuovo processo d’appello per ricalcolare il ristoro economico in favore della persona danneggiata. Quest’ultima ha perduto il lavoro per avere superato il periodo di comporto a causa dei postumi di un incidente stradale in cui egli, in sella a una bici, è stato investito da una vettura.

giallo
verde
blu

Assegno divorzile e convivenza more uxorio: la Corte chiede un intervento delle Sezioni Unite

05 Gennaio 2021

FAMIGLIA

La Cassazione, con ordinanza interlocutoria n. 28995/20, ha sollecitato l’intervento delle Sezioni Unite in merito alla questione se, instaurata la convivenza di fatto, definita all’esito di un accertamento pieno su stabilità e durata della nuova...

giallo
verde
viola
blu

Transazione commerciale dimostrata con testimonianza e rimedi processuali

14 Dicembre 2020

Corte di Cassazione, sez. Unite Civili,

OBBLIGAZIONI E CONTRATTI

Posto che l’inammissibilità della prova testimoniale di un contratto che deve invece essere provato per iscritto non può essere rilevata d’ufficio, spetta alla parte interessata formulare eccezione prima dell’ammissione del mezzo istruttorio...

giallo
verde
viola
blu

Licenziato per i postumi di un incidente: nel risarcimento devono rientrare tutte le future retribuzioni ipotizzabili

11 Dicembre 2020

DANNI

Necessario un nuovo processo d’appello per ricalcolare il ristoro economico in favore della persona danneggiata. Quest’ultima ha perduto il lavoro per avere...

giallo
verde
viola
blu

A pochi giorni dal rogito, scopre l’irregolarità urbanistica del locale caldaia: può chiedere la risoluzione?

07 Dicembre 2020

DIRITTO CIVILE IN GENERE

In caso di irregolarità urbanistica di manufatti qualificabili come pertinenze dell’immobile oggetto di contratto di compravendita immobiliare, occorre valutare se tale difformità possa essere considerata parziale e quindi non preclusiva della possibilità di procedere con la richiesta della sentenza ex art. 2932 c.c.. Solo in caso contrario, potrà essere richiesta la risoluzione del contratto per inadempimento.

giallo
verde
viola
blu

L’ex marito può ottenere una riduzione dell’assegno divorzile con nuovi documenti prodotti in appello

04 Dicembre 2020

FAMIGLIA

Nel giudizio divorzile in appello, che si svolge, ai sensi della l. n. 898 del 1970, art. 4, comma 15, secondo il rito camerale, di per sé caratterizzato dalla sommarietà della...

giallo
verde
viola
blu

Costituzione in giudizio via PEC rifiutata per irregolarità fiscale: la parte può chiedere la rimessione in termini

02 Dicembre 2020

Cassazione civile

PROCEDIMENTO CIVILE

Posto che il deposito con modalità telematiche si ha per avvenuto al momento in cui viene generata la ricevuta di avvenuta consegna da parte del gestore di posta elettronica certificata del Ministero della Giustizia...

giallo
verde
viola
blu

Danni da emotrasfusione: l’azione si prescrive in 5 o 10 anni?

30 Novembre 2020

Cassazione civile

DANNI

La responsabilità per i danni da trasfusione di sangue infetto ha natura extracontrattuale sicché il diritto al risarcimento è soggetto alla prescrizione quinquennale, ex art. 2947, comma 1, c.c.. Invece, per il danno subito dai congiunti della vittima “iure proprio”, la prescrizione è decennale.

giallo
verde
viola
blu

Nulla la procura alle liti sottoscritta con crocesegno

25 Novembre 2020

Cassazione civile

PROCEDIMENTO CIVILE

Inammissibile il ricorso proposto da un cittadino del Ghana che, in quanto analfabeta, aveva sottoscritto la procura al difensore con crocesegno senza provvedere a sanare il vizio nel termine fissato a tal fine dal Giudice.

giallo
verde
viola
blu

Niente risarcimento per il marito depresso dopo il tradimento della moglie

24 Novembre 2020

Cassazione civile

FAMIGLIA

Accertato il comportamento della donna, che ha violato i doveri coniugali. Questo dato è sufficiente per addebitare a lei la separazione della coppia, ma non per il risarcimento. Manca infatti la prova del nesso tra il tradimento subito e lo stato depressivo in cui l’uomo è caduto.

Pagine