PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

Dovere di sinteticità e documenti depositati in giudizio

TAR Sicilia, sez. I, 17 settembre 2019, n. 2203

Il dovere di sinteticità non riguarda solo gli scritti difensivi ma anche i documenti depositati.
 
Il dovere di chiarezza e di sinteticità, che discende direttamente dalla norma primaria di cui all’art. 3, comma 2, c.p.a., trovando applicazione anche prima della vigenza dell’art. 13-ter dis. att. c.p.a., si riferisce genericamente “agli atti” perciò include anche i documenti depositati.  
 
Tratto da DirittoeGiustizia