DIRITTI REALI

La risoluzione del contratto di locazione per i vizi dell’immobile con conseguente alterazione del sinallagma contrattuale. Ricorso ex art. 447-bis c.p.c.

02 Novembre 2020

Sommario

Traccia | Articoli di riferimento | Fattispecie | Istituti | Giurisprudenza | Svolgimento |

Tizio svolge l’attività di cardiologo presso il nosocomio della città Gamma. Volendo esercitare anche come privato, conclude con Sempronio un contratto di locazione dell’immobile di sua proprietà, per una durata di quattro anni, verso il pagamento di un canone mensile pari a euro 700,00...